Prenota un consulto

Sono un uomo di scienza

 

Buonasera dr. sono un ragazzo di 22 anni strumentista di camera operatoria.sto vivendo un brutto periodo sia per salute, che con una ragazza ex fidanzata di un mio amico. non riesco a fare chiarezza in me ne come definire questa persona alla quale ho dato tanto. e anche lei in molte occasioni mi ha dato tantissimo lei vive una situazione familiare particolare “orfana di padre” e penso che la mamma e la sorella stiano facendo il possibile che l impossibile per soffiarmela visto che io ero un ottimo amico del fidanzato. Premetto, il mio rapporto con lui adesso è perso.Io penso che lei sia molto influenzabile da loro e quindi mi allontana anche se pensa che io sia ” l uomo della sua vita”. Adesso viviamo di scontri perchè io l attacco perchè per il mio problema di salute lei è come se stesse facendo l’indifferente anche se io penso che cosi non è. Io sono, o almeno ero, una persona molto risolutiva; egocentrica ma forse perche ho speso tanto in questa situazione non riesco più a trovare un capo. sono un uomo di scienza come lei del resto e mi sembra giusto chiedere una mano. se mi può iniziare a dare qualche dritta io inizierò a fare poi ci vedremo da vicino sicuro in un suo aiuto e appoggio le auguro una felice notte. saluti

Alessandro

Privacy Policy Cookie Policy