Prenota un consulto

Gli effetti sorprendenti della musica

 

 

Gli effetti sorprendenti della musica

musica

Riprendersi la vita, tra musica e passi di danza.

L’editoriale del n.125 di Mente&Cervello, in edicola dal 29 aprile di Marco Cattaneo

Ebbene, lo confesso, non ho ascoltato musica per anni, forse per decenni, se non sporadicamente, quasi per caso. Mi distrae, la musica. Quando c’è, non mi riesce di fare altro che ascoltarla, fossero anche le hit di Beniamino Gigli. E mi ero farcito la vita di impegni che mi impedivano le distrazioni. Poi un giorno, all’improvviso, in una mattina di profondo disagio esistenziale, mi sono ritrovato a cercare vecchie canzoni su YouTube. E da allora quasi ogni giorno sono tornato ad ascoltare musica. Riappropriandomi dell’intimo piacere di provare quel senso di allegria, vorrei dire di liberazione….

Questa testimonianza è tratta dal sito Scienze.it ed è una testimonianza fuori dal normale. Non si era mai abbastanza approfondito il legame tra l’uomo e la musica dal punto di vista psicologico.

Una testimonianza forte e degna di approfondimento poichè la musica è terapeutica ed i risultati possono essere stupefacenti.

Privacy Policy Cookie Policy