Prenota un consulto

Fiducia in se e autostima

fiducia in seNella concezione di ogni bambino si struttura molto presto l’idea di valore come persona in grado o non in grado di svolgere certi compiti.
In un esperimento degli anni 70 furono date tre possibilità di decidere la distanza, a bambini di 6-7 anni, per impilare dei cerchietti di legno su dei pioli infissi nel terreno: una distanza minima in modo da riuscirci facilmente, una distanza media in cui ci sarebbe stato qualche fallimento e una distanza massima dalla quale risultava quasi impossibile fare centro.
Ebbene, indovinate a quale distanza si ponevano i bambini con buona fiducia nelle loro possibilità ? E quelli con scarsa fiducia in sé ?
I bambini con buona fiducia nelle proprie possibilità accettavano il rischio di sbagliare e si mettevano alla prova scegliendo una distanza intermedia. Qualche errore era ammesso e potevano migliorare la propria performance. Quelli con scarsa fiducia in sè sceglievano o la posizione ravvicinata oppure quella dove era impossibile fare centro. In quel modo o si era sicuri di fare centro oppure, la grande difficoltà dovuta alla distanza, giustificava l’insuccesso. In entrambi i casi il rischio d’insuccesso era da evitare.
Moltissimi studi e ricerche ci consentono di comprendere quanta importanza hanno la fiducia in sè e l’autostima per la crescita sana fin dall’inizio della vita. Questo tema rifletterà ogni aspetto del divenire umano sia che riguardi l’autonomia nelle decisioni che la capacità di cooperare, la comunicazione e le capacità decisionali, quanto l’apertura verso gli altri e la fiducia, la difesa e la tutela del proprio, la responsabilità e l’intraprendenza, la riservatezza, la scrupolosità, la lucidità e il controllo; l’esercizio della libera espressione dell’intelletto ma anche la capacità di lasciarsi andare e vivere liberamente e pienamente gli aspetti creativi e conviviali dell’esistenza.

Privacy Policy Cookie Policy