Il rischio di una decisione sbagliata è preferibile al terrore dell’indecisione.  

(Mosè Maimònide)

 

La difficoltà nel prendere decisioni si chiama DECIDOFOBIA

  • Da che cosa può essere determinata e come risolverla?
  • La mancanza di coraggio e altro come possibili cause!

 

Decisioni che difficoltà!

La mancanza di coraggio verso la presa di decisione ha radici a volte molto forti.

Nella maggior parte dei casi le persone non dicono né sì né no, scelgono solo di ignorare la sfida e rimanere nell’immobilismo. A volte è possibile non decidere ma molte altre volte prendere una decisione è indispensabile.

Nonostante ciò molte persone spesso per paura di sbagliare preferiscono non prendere alcuna decisione magari autoconvincendosi che:

“OK, non posso farlo adesso, magari domani, tra un mese, o l’anno prossimo. Oggi non è il giorno giusto“.

La vita tuttavia non è un videogioco in cui puoi intravedere quando più avanti dovrai schiacciare il bottone per saltare ed evitare di cadere nella buca e fallire.

Bisogna pur prendere delle decisioni.

Inoltre anche il non scegliere ti condurrà da qualche parte, e molto probabilmente sarà un posto peggiore perché dipenderai dalle decisioni di chi ti è intorno.

Temere l’opinione degli altri

 

Alcune persone hanno paura di decidere anche perché temono l’opinione degli altri.

Cosa va fatto per essere più capace nel prendere decisioni?

  1. Prendi coscienza del tuo valore! 
  2. Rivaluta le tue potenzialità.
  3. Dovresti accettare la verità – non sarai MAI perfetto per TUTTI.
  • Se un’opinione contraria o un giudizio ti colpiscono sulla strada dissestata del prendere una decisione e costruire la tua sicurezza personale, allora qual è il tuo compito? Valuta. Accetta che il giudizio è inevitabile e non cercare di opporti.
  • Non perdere tempo a cercare di capire perché qualcuno pensa una certa cosa di te. Non puoi leggere nella loro mente, puoi leggere solo la tua. E se consideri il loro giudizio ingiusto, privo di valore, e inutile, allora mettilo nel cassetto.
  • So che è più facile a dirsi che a farsi. Ma nessun altro a parte te può prendere questa decisione.

 

Strategia dei piccoli passi

Raggiungere gli obiettivi a piccoli passi!

Anche la persona più coraggiosa nel prendere decisioni può raggiungere un punto in cui si sente insicuro circa il suo potenziale.

Quando il dubbio ti colpisce, non ti fermare. Concentrati solo sul passo successivo davanti a te. Se quel passo ti sembra così grande da non poterlo completare, dividilo in tre o quattro sotto-passaggi. Non importa quanti siano. Lascia che sia la più piccola stupidata – come salire una rampa di scale invece di usare l’ascensore se il tuo obiettivo è perdere peso.

 

Analizza la questione con carta e penna.

Analisi swot!

Sappi che pochissime decisioni influenzano la nostra vita in modo permanente, o nel lungo termine. La maggior parte di esse non sono più così importanti una settimana o un mese dopo! 

Altri Consigli su come prendere una decisione! 

Prendere una decisione

Se vi trovate bloccati ad un bivio o, davanti a molte alternative, non sapete proprio cosa scegliere, ecco alcuni consigli fondamentali su come prendere una decisione.

 

1. Informati;

2. Parlane con persone che hanno dovuto affrontare decisioni simili;

4. Chiediti cosa sceglieresti se nessuno si intromettesse;

5. Non lasciarti guidare dalla paura, senza però ignorarla;

6. Cerca alternative;

7. Smetti di pensarci per un po’;

8. Metti alla prova ogni opzione;

9. Considera come  ti sentiresti domani o la settimana prossima;

10. Accetta che la decisione perfetta non esiste.