Prenota un consulto

Amore liquido: un film sulla pornodipendenza

Racconta la storia di un quarantenne alla scoperta dell’erotismo su internet. (Vedi il Trailer)
E’ il racconto di una dipendenza ma anche di una strisciante solitudine che costringe il protagonista a trovare sollievo nei filmati pornografici su internet. Alla lunga il vizio prende il sopravvento e anche quando Mario lo spazzino quarantenne incontra la trentenne Agata che gli offre affetto si troverà sospeso tra la sessualità mordi e fuggi propalata dal porno e il desiderio di una affettività normale.
L’autore vuole raccontare l’ipocrisia di fondo di questa società che da una parte incoraggia la famiglia tradizionale classicamente moralista e cattolica e si dispera in quanto la vede sgretolarsi mentre dall’altra
Alimenta le dipendenze tra cui quella sessuale è solo un piccolo esempio.
Le relazioni per diventare solide hanno bisogni di tempi lunghi. Oggi invece sempre più si cerca il sesso e l’amore mordi e fuggi, l’amore cosiddetto liquido come approfondisce Sigmund Bowman.

Lascia un commento

Privacy Policy Cookie Policy